2011-2012 – Il risultato della globalizzazione

Gli effetti collaterali del promuovere una metodica e non un prodotto

I positivi risultati ottenuti negli anni hanno condizionato la divulgazione di informazioni non scientifiche su larga scala e quindi non sempre corrette a livello terapeutico, così come l’introduzione nel mercato di numerose apparecchiature per la semplice erogazione di CO2.  

La diffusione di macchinari non brevettati indicati per “Carbossiterapia” ha inficiato sulla fama della metodica perchè non portavano agli stessi risultati. In quel periodo il nostro CEO Roberto Parmigiani ha quindi dovuto affrontare numerose sfide. Ma arrendersi non era un’opzione.

Ora entra in gioco la comunicazione: non basta più avere una metodica con efficacia dimostrata, bisogna anche far capire cos’è e da dove arriva. Ci si concentra quindi nel restyling dell’immagine aziendale: nuovo logo, nuovi colori e nuovo sito web di Carbossiterapia Italiana, per sensibilizzare medici e pazienti riguardo l’utilizzo di device che portino risultati significativi, le reali indicazioni terapeutiche e le corrette tecniche di esecuzione.


Allo stesso tempo, l’azienda si concentrò sulla sua qualità principale: l’innovazione.

restyling dell’immagine aziendale il nuovo logo